Sukar ciàj / Bella ciao

Je trasárla - me sgandzadóma - Oj sciukàr ciaj...
Je trasárla me sgandzadóma Le kasténgere ís le koj

Oj scirikló, indzàr ma vek - Oj sciukàr ciaj...
Oj scirikló, indzàr ma vek Ke sciunáva te meráu

Se me meràva sar scirikló - Oj sciukàr ciaj...
Se me meráva sar scirikló Indzarén miro tro dur

Sciven les koj aprén le bérge - Oj sciukàr ciaj...
Sciven les koj aprén le bérge Telé da ne tini blùma

E UNA MATTINA mi son svegliato - o bella ciao…
una mattina mi son svegliato e ho trovato l’invasor

O partigiano portami via - o bella ciao…
O partigiano portami via che mi sento di morir

e se io muoio da partigiano - o bella ciao….
e se io muoio da partigiano tu mi devi seppellir

E seppellirai lassù in montagna - o bella ciao…
e seppellirai lassù in montagna sotto l’ombra di un bel fior

E tutti quelli che passeranno - o bella ciao …
e tutti quelli che passeranno e diranno oi che bel fior

E questo è il fiore del partigiano - o bella ciao…
e questo è il fiore del partigiano morto per la libertà



Torna all'elenco di FOLK POLITICO
 
Info:
cantovivo@cantovivo.com - ita.cesa@immagina.net
+39 3358006846 / +39 3472777515

Martedì 7 Dicembre 2021