GRANDOLA VILA MORENA
José Afonso

Questa canzone, trasmessa via radio un minuto dopo la mezzanotte del 24 Aprile 1974, fu il segnale di partenza della “rivoluzione dei garofani” che segnò la fine del fascismo in Portogallo. All’alba del Cantovivo….


Grândola vila morena
terra de fraternidade
o povo é quem mais ordena dentro de ti o cidade
dentro de ti o cidade
O POVO E' QUEM MAIS ORDENA
TERRA DA FRATERNIDADE
GRANDOLA VILA MORENA

Em cada esquina un amigo
em cada rosto igualdade
Grândola vila morena terra da fraternidade
terra da fraternidade
GRANDOLA VILA MORENA
EM CADA ROSTI IGUALDADE
O POVO E' QUEM MAIS ORDENA

A sombra duma azinheira
que jà nâo sabia a idade
jurei ter por companheira Grândola a tua vontade
Grândola a tua vontade
JUREI TER POR COMPANHEIRA
A SOMBRA DUMA AZINHEIRA
QUEM JA' NAO SABIA A IDADE



Grandola città bruna, terra di fraternità
il popolo è che comanda dentro di te, o città !
il popolo è che comanda, terra di fraternità, Grandola città bruna

In ogni bivio un amico, in ogni viso uguaglianza
Grandola città bruna, terra di fraternità
Grandola città bruna, in ogni viso uguaglianza, il popolo è chi comanda

All'ombra di una quercia che non aveva più età
giurai di avere per compagna Grandola, la tua volontà
giurai di avere per compagna
All'ombra di una quercia che non aveva più età

disco FOLKANNIVERSARIO

Torna all'elenco di FOLK POLITICO
 
Info:
cantovivo@cantovivo.com - ita.cesa@immagina.net
+39 3358006846 / +39 3472777515

Martedì 7 Dicembre 2021